Diciassettesima stagione di Teatro di figura 2021-2022 per famiglie e scuole

domenica 28 Novembre

È in programma dal 31 ottobre 2021 al 21 marzo 2022, presso il Teatro Educatorio della Provvidenza in corso Govone 16 a Torino (isola pedonale della Crocetta), la XVII stagione di Teatro di figura

 

In collaborazione con Educatorio della Provvidenza e Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare.

Con il Patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana, Città di Torino

 

Con “Le Figure dell’Inverno” la Bottega Teatrale, che quest’anno festeggia anche i 25 anni di attività, torna  a rivolgersi alle famiglie ed alle scuole. E ritornano anche spettacoli, corsi e laboratori nelle scuole. Tutto all’insegna della massima attenzione e rispetto delle normative anti Covid vigenti.

 

E’ stata e rimane l’unica stagione teatrale in Piemonte dedicata esclusivamente al mondo delle Figure, dei Burattini, delle ombre.

 

La programmazione prevede 11 spettacoli domenicali alle ore 16,30 a partire dal 31 ottobre 2021, di cui solamente 3 spettacoli ospiti ma selezionati con cura tra giovani compagnie (Selena Bortolotto di Milano e Jacopo Tealdi di Torino) dal valore assoluto e compagnie collaudate (Gino Balestrino di Genova) che hanno fatto la storia del Teatro di Figura in Italia. Mentre per le scuole a teatro sono previsti 5 spettacoli della Bottega Teatrale in replica il lunedì mattina alle ore 10,00.

 

Riprende anche l’impegno della Bottega Teatrale per favorire la partecipazione dei diversamente abili, offrendo l’ingresso gratuito agli accompagnatori delle comunità, dei Centri Diurni e ad un familiare accompagnatore del diversamente abile che vive in famiglia, oltre a all’ormai consolidato biglietto gratuito ad un nonno o ad una nonna che accompagna almeno un nipotino pagante a teatro.

 

Il costo del biglietto di ingresso rimane a 6,00 euro sia per gli adulti sia per i bambini, mentre per le scolaresche rimane a 5,00 euro. Mentre per gli/le insegnanti accompagnatori/trici degli alunni alle repliche scolastiche mattutine è previsto, come al solito, il biglietto gratuito.

 

Due righe, infine, sugli spettacoli di questa diciassettesima stagione: si inaugura il 31 ottobre 2021 con la “La Rivota dei Fantasmi” con cui si vuol dare un po’ di serenità e gioco per la festa di Halloween, al termine della rappresentazione un piccolo gioco “dolcetto o scherzetto” nel rispetto delle normative anti Covid per dare un pensiero ai nostri piccoli spettatori (un piccolo segno di ritorno alla  normalità); il 14 novembre 2021 (con replica il 15 novembre alle ore 10 per le scuole) sarà la volta della nuova produzione “Figure in Varietà”, un varietà musicale con pupazzi allestito nel 2020 con la speranza di poter festeggiare i 25 anni di attività della Bottega e che ha visto la luce solamente nel 2021 riscontrando un grande successo durante la tournée estiva in cui ha già effettuato una ventina di repliche; il 28 novembre tocca a Selena Bortolotto di Milano (Circolino Teatro) con il suo spettacolo “Burattini in carne ed ossa” con pupazzi e burattini realizzati con dita, mani, piedi, corpo; il 12 dicembre (con replica scolastica alle ore 10 il giorno 13 dicembre) un altro spettacolo di successo “La mia vera storia di Natale” già programmato 2 anni fa alla Casa del Teatro Ragazzi di Torino con apprezzamento del pubblico; ancora la compagnia La Bottega Teatrale il 19 dicembre presenterà “Buonanotte Mr. Scrooge”; il 16 gennaio 2022 sarà la volta del primo allestimento della compagnia “Il re e il bruco che mangiava l’erba” (con attore, pupazzi e ombre) che in 26 anni ha superato le 2000 repliche in tutta Italia; il 23 gennaio 2022 (con replica scolastica alle ore 10 del 24 gennaio 2022) toccherà a “Pinocchio”, che ha girato mezza Europa (Svizzera, Francia, Spagna, Turchia) e prodotto in italiano, francese, inglese e spagnolo, allestito per i 10 anni della morte di Carmelo Bene, cui lo spettacolo è ispirato; il 13 febbraio 2022 sarà la volta di Jacopo Tealdi di Torino che presenterà il suo spettacolo fatto esclusivamente con le mani, da non perdere assolutamente, dal titolo “Quattro chiacchiere con due mani”; il 20 febbraio 2022 (replica scolastica il 21 febbraio alle ore 10) non poteva mancare “La Fame di Arlecchino” con attori e burattini, tradotto anche in spagnolo, che ha girato mezzo mondo (Bulgaria, Svizzera, Polonia, Francia, Spagna, Marocco, Tunisia, Messico, El Salvador, Guatemala, Russia); il 6 marzo 2022 un grande burattinaio genovese e uno degli storici rappresentanti del teatro di figura Gino Balestrino presentano il loro spettacolo “Sogni”. In chiusura lo spettacolo della Bottega Teatrale “Il lupo e la gallinella, il gigante e la strega” con attori, grandi pupazzi e grandi ombre, reduce da una tournée estiva di 12 spettacoli e che sarà replicato domenica 20 marzo 2022 (replica scolastica lunedì 21 marzo alle ore 10)

 

Per informazioni via e-mail: info@labottegateatrale.it

 

Per informazioni e prenotazioni telefoniche: Cell. Giuseppe 347.76.27.706 – Cell. Salvo 346.35.24.547

 

Per prenotazioni via e-mail. prenotazioni@labottegateatrale.it

 

Ulteriori info: www.labottegateatrale.it

 

IN ALLEGATO PROGRAMMA DETTAGLIATO 2021-22

28/11/2021 00:00
28/11/2021 00:00
Altro
Torino
Piemonte
Italia
Corso Giuseppe Govone, 10128 Torino, Piemonte Italia
condividi su