Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«Mutazioni – Per un futuro sostenibile», a Torino la prima edizione on line di Biennale Tecnologia

Facebooktwitterpinterestmail
lunedì 12 Ottobre

«Mutazioni – Per un futuro sostenibile» è il titolo della prima edizione di Biennale Tecnologia, manifestazione di carattere scientifico-culturale organizzata dal Politecnico di Torino, che si svolgerà dal 12 al 15 novembre 2020 in modalità «a distanza», a seguito del successo riscosso dopo il Festival della Tecnologia tenutosi durante lo scorso novembre. Manifestazione di respiro internazionale, Biennale Tecnologia propone un’aperta riflessione culturale principalmente incentrata sul rapporto tra tecnologia, società e individuo.

Nonostante il Rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco, avesse annunciato la possibilità di seguire gli oltre 140 incontri, tenuti da circa 260 relatori da tutto il mondo, sia in presenza che online, l’attuale situazione pandemica permetterà di partecipare agli appuntamenti esclusivamente via Internet. Biennale Tecnologia ha, per questo motivo, scelto di stipulare una partnership con un soggetto piemontese del mercato dell’informatica per la trasmissione in streaming: il consorzio Top- IX. Biennale Tecnologia si promette di diventare un appuntamento stabile – in alternanza con Biennale Democrazia – e di essere riconosciuta come una delle prime e più importanti rassegne pubbliche dedicata al ruolo fondamentale che la tecnologia, specie digitale, ha assunto in molteplici ambiti della vita umana.

L’utilizzo del termine «Mutazioni» serve ad indicare esattamente quei cambiamenti generati dalla conoscenza e dalla creatività che permetteranno di pensare ad un futuro alternativo e strettamente legato alla tecnologia. È lo stesso Rettore Saracco, durante la presentazione della manifestazione a parlare di «una profonda valenza culturale dell’evento che proprio in un momento storico complesso come quello che stiamo vivendo assume maggiore significato: la riflessione culturale su temi sensibili come quelli dello sviluppo della tecnologia e del suo rapporto con la società ci sembra un diritto da tutelare».

Alla manifestazione parteciperanno, inoltre, l’Unione Industriale di Torino, che garantisce la propria presenza all’interno del palinsesto di Biennale Off, e il Servizio per l’Apostolato digitale della diocesi di Torino. Una serie di eventi online sarà dedicata alla partecipazione diretta di studenti, ricercatori e appassionati al tema, che potranno candidarsi, aderendo alla specifica call, e che avranno la possibilità di confrontarsi con una serie di imprenditori di spicco nel corso del ciclo «A Talk with…».

Per  informazioni: www.biennaletecnologia.it.

(Federico BIGGIO da «La Voce E il Tempo» del 1 novembre 2020)

12/10/2020 00:00
15/11/2020 00:00
Uffici pastorali diocesani
Torino
Piemonte
Italia