«Più di così non si può amare…», incontro di approfondimento su Odoardo Focherini a cura dell’AC Torino

venerdì 20 Maggio

Ogni anno l’Azione Cattolica di Torino propone un testimone spirituale come esempio di un cammino possibile per il laicato, durante l’anno associativo. Quest’anno, è stato scelto il beato Odoardo Focherini, per la sua capacità di accompagnare: questo verbo, che fa da cornice all’anno associativo, ci dice l’importanza di essere generativi e di contribuire alla nascita di percorsi significativi nelle realtà che siamo chiamati ad abitare.

Odoardo ha saputo accompagnare le persone a lui care (soprattutto la moglie e i sette figli che amava) con molte lettere di alto profilo spirituale. Ha accompagnato i lettori dei quotidiani per cui scriveva (Avvenire di Italia, Cuor di giovane, L’operaio cattolico) e tanti giovani, adulti e ragazzi come presidente dell’Azione Cattolica Diocesana di Carpi. Si è anche messo accanto ad alcuni giovani che venivano da situazioni familiari difficili aiutandoli a capire il loro valore e come spendere al meglio la loro vita. Infine Odoardo è restato accanto agli ebrei in fuga: li ha accompagnati nel difficile momento di lasciare la loro vita ufficiale per passare alla clandestinità, dando loro forza e dignità. È stato un uomo che ha saputo amare il prossimo fino a dare la propria vita: portato nel campo di concentramento di Fossoli, da lì a Flussemburg e infine è mancato nel campo di concentramento a Hersbruck.

In questi mesi il percorso di approfondimento del testimone Focherini, è stato accompagnato da 4 pillole informative che si possono trovare in versione video sul sito dell’Azione Cattolica e in formato cartaceo su quattro numeri del settimanale diocesano «La Voce E il Tempo».

A coronamento di questo percorso, è stato pensato un incontro di approfondimento aperto a tutte le persone interessate. «Più di così non si può amare»: è il modo per dire che il dono di Odoardo è stato totale, fino a dare la sua stessa vita per gli altri e in comunione con Cristo, unica fonte di ogni dono perfetto. L’incontro si terrà il 20 maggio 2022 a partire dalle 20.45 presso i locali parrocchiali Santo Volto (via Val della Torre 11) a Torino.

Sarà presente Maria Peri, nipote di Odoardo, che ne ha da sempre raccontato la storia e tramandato la memoria. Si vivranno momenti di ascolto, di condivisione e approfondimento e di preghiera, ci sarà anche un piacevole rinfresco… a tema emiliano.

Per partecipare occorre iscriversi inviando una mail all’indirizzo segreteria@azionecattolicatorino.it oppure telefonando 011.5623285.

Stefano MESSORA

(da «la Voce E il Tempo» del 15 maggio 2022)

20/05/2022 20:45
20/05/2022 22:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Via Val della Torre 3, 10149 Torino, Piemonte Italia
condividi su