Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
22 Giugno 2017

Programmazione cinematografica nelle sale parrocchiali e nelle arene estive

Facebooktwitterpinterestmail
martedì 27 Giugno

– All’Esedra (via Bagetti 30, tel. 324.8868183), questa settimana è in programmazione «Famiglia all’improvviso-Istruzioni non incluse» sabato 24 giugno 2017 alle 18.30 e 21.15, domenica 25 alle 16, 18.30 e 20.45, lunedì 26 alle 21.15. Questa commedia francese, scritta e diretta da Hugo Gélin, racconta la storia di Samuel (Omar Sy), giovanottone spensierato e un po’ fatuo, che vive in vacanza dalle responsabilità della vita e non riesce a fermare il divertimento nemmeno quando l’ora si fa tarda. Poi, una mattina, bussa alla sua porta una vecchia fiamma, la ragazza di un’estate, Kristin (Clémence Poésy), di cui Samuel non serba quasi ricordo e gli mette in braccio una neonata, Gloria: sua figlia. Kristin sale quindi su un taxi e sparisce nel nulla. Samuel la rincorre a Londra, convinto che si tratti di un disguido rapidamente risolvibile. Ma otto anni dopo lui e Gloria (Gloria Colston) sono ancora insieme, più legati che mai.

Le altre sale della comunità sono in pausa estiva: i torinesi Agnelli e Monterosa, Elios di Carmagnola, Don Bosco di Cascine Vica, San Lorenzo di Giaveno, Auditorium di Leinì, Eden di None, Borgonuovo di Rivoli, Jolly di Villastellone e Auditorium di Vinovo.

Il cinema Baretti fa partire il suo «Portofranco SummerNight 2017», la settima edizione della rassegna di film «invisibili», ogni martedì alla Casa del Quartiere di San Salvario, in via Morgari 14. Si comincia il 27 giugno alle 21.45 con «Lo chiamavano Jeeg Robot» di Gabriele Mainetti. Biglietti ingresso a 3 euro.

All’arena esterna Le Gru, in via Crea 10 a Grugliasco, proseguono, intanto, i concerti della nuova stagione del Gru Village. Dopo i live show di J-Ax e Fedez (il 19 giugno) e di Francesco Gabbani (il 20), il 26 giugno tocca a Jess Glynne, la principessa del pop britannico, già paragonata a cantanti come Amy Winehouse, Adele e Bejoncé, che presenta in questo suo tour le hit che l’hanno portata a conquistare il panorama musicale mondiale: «Rather Be» e «Real Love», «Hold My Hand», «Don’t Be So Hard on Yourself» e «Take Me Home». L’inizio dell’esibizione è per le 22, apertura cancelli alle 20, biglietti a 15 euro più prevendita (www.gruvillage.com).

Pietro CACCAVO
(testo tratto da «La Voce E il Tempo» del 25 giugno 2017)

27/06/2017 00:00
27/06/2017 00:00
Altro, Appuntamenti