Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

XXVIII Giornata mondiale del Malato: convegno diocesano e Messa con l’Arcivescovo

Sabato 8 e martedì 11 febbraio 2020. Iniziative per i giovani con O.F.T.A.L. Torino. Messaggio di mons. Nosiglia
Diocesi Torino: mons. Nosiglia insieme a un piccolo paziente del Regina Margherita
Mons. Nosiglia insieme a un piccolo paziente dell’ospedale Regina Margherita (foto: Masone_LaVoceEilTempo)
Facebooktwitterpinterestmail

In preparazione alla XXVIII Giornata mondiale del Malato, sabato 1 febbraio 2020 presso la Facoltà Teologica a Torino l’Ufficio per la Pastorale della Salute ha organizzato il ritiro spirituale «Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro», guidato da Rosanna Virgili, biblista e docente presso l’Istituto Teologico Marchigiano. L’Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute promuove inoltre le seguenti iniziative.

Sabato 8 febbraio dalle 8.30 alle 13 si è tenuto il convegno diocesano «Venite a me» presso il centro congressi del Santo Volto (via Nole angolo via Borgaro, Torino). Oltre all’Arcivescovo (in allegato il testo del suo Messaggio per la ricorrenza; il testo con le sue conclusioni nella sez. «Interventi del vescovo») sono intervenuti Piero Secreto, suor Federica Benvegnù, don Carlo Chiomento, padre Adriano Moro. Ci sono state inoltre testimonianze e la conclusione a cura di don Paolo Fini, direttore della Pastorale della Salute diocesana. PROGRAMMA IN DETTAGLIO.

Domenica 9 febbraio alle 16 l’Ufficio Salute ha proposto anche quattro incontri di preghiera sul territorio per riflettere sul tema della XXVII Giornata mondiale del Malato: «Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro».  I quattro incontri, in simultanea si sono tenuti:

  • presso la parrocchia S. Maria Maggiore (piazza Italia 6) a Poirino,
  • presso il presidio ospedaliero riabilitativo «B.V. Consolata Fatebenefratelli» (via Fatebenefratelli 70) a San Maurizio Canavese,
  • presso l’«RSA il Trifoglio» (via Andorno 17) a Torino
  • presso la parrocchia dei Santi Apostoli (via Togliatti 6) ancora a Torino.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 011.5156360; salute@diocesi.torino.it

Martedì 11 febbraio alle 18, infine, nella parrocchia Gran Madre di Dio (piazza Gran Madre di Dio 4) si è celebrata la Messa presieduta dall’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia.

 

Locandine con il programma dettagliato e materiali per l’animazione della giornata sul sito www.diocesi.torino.it/salute . In allegato il Messaggio dell’Arcivescovo ai malati, le loro famiglie e agli operatori sanitari, e lo speciale di quattro pagine dedicato alla ricorrenza e pubblicato sul settimanale diocesano «La Voce E il Tempo» del 9 febbraio 2020.

 

Ogni anno, la Giornata Mondiale del Malato, in occasione della festa della Madonna di Lourdes, è caratterizzata da molte iniziative di preghiera, di formazione e di incontro. Anche la sezione di Torino dell’OFTAL è in festa, aderendo alle proposte diocesane e invitando a partecipare ad alcuni appuntamenti specifici, in collaborazione con l’Ufficio diocesano di Pastorale Giovanile.

Sabato 8 febbraio, alle ore 9.15, al Centro Congressi del Santo Volto, sono state proprio le testimonianze dei giovani ad aprire il Convegno promosso dall’Ufficio della Pastorale della Salute, riportando cuore e mente al grande pellegrinaggio diocesano a Lourdes di settembre scorso, presieduto dall’Arcivescovo.

Domenica 9 si è tenuta, presso la parrocchia San Giovanni Maria Vianney di Torino, (via Gianelli 8) la «Festa e Giornata del tesseramento 2020 dell’O.F.T.A.L., sezione di Torino», con S. Messa alle ore 11.30 e a seguire pranzo e animazione musicale in Oratorio.

L’11 febbraio, giorno proprio della festa della Madonna di Lourdes, l’Oftal di Torino era presente in tre distinte celebrazioni, con orari differenti per offrire a molti la possibilità di partecipare:

  • Il primo appuntamento è stato alle ore 16, presso la parrocchia Maria Regina della Pace (corso Giulio Cesare 80, Torino), per la S. Messa con unzione degli infermi e processione finale aux flambeaux.
  • Alle ore 18 Oftal era presente alla celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo, Mons. Cesare Nosiglia presso la parrocchia Gran Madre di Dio.
  • Ha chiuso la giornata la S. Messa delle ore 19.15, animata dalla sezione di Torino dell’Oftal, presso il Santuario di N. S. di Lourdes di Torino (corso Francia 29).

A Chieri, Druento, Susa e Brandizzo i gruppi della sezione animeranno altrettanti momenti di preghiera (giovedì 13 febbraio, a Brandizzo, alle 16.30 ancora una S. Messa con i ragazzi del catechismo).

Infine, sabato 29 febbraio, il gruppo Giovani della Sezione di Torino organizzerà una visita alla mostra permanente “Material…mente”, con un laboratorio creativo, rivolto ai ragazzi e ai giovani con disabilità (iscrizioni fino ad esaurimento dei posti entro il 14 febbraio in segreteria: torino@oftal.org o telefonando al cell. 3452649754).

Le tante iniziative di preghiera, di formazione e di incontro saranno anche l’occasione, per la Sezione Oftal di Torino, per un duplice saluto, nell’avvicendamento alla guida della Sezione, tra il Presidente uscente, Enzio Favini e il nuovo Presidente, Marco Casale.