Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Gli Oratori (chiusi) restano “connessi” sullo smartphone

Tante le iniziative sul territorio per fronteggiare l’emergenza sanitaria
Facebooktwitterpinterestmail

Pubblichiamo di seguito le puntate di un dossier a cura del settimanale diocesano «La Voce E il Tempo» dedicato alle proposte degli Oratori sul territorio in questo periodi di emergenza sanitaria per coronavirus.

In base ai decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 e del 9 marzo 2020 sull’emergenza per la diffusione del coronavirus in Italia, gli Oratori rimangono chiusi e tutte le loro attività sono sospese fino al 3 aprile. In queste settimane di allarme sono numerosi i centri oratoriani della Diocesi di Torino che hanno elaborato proposte per «rimanere connessi» con i ragazzi e i giovani e seguirli in questo periodo che genera anche paura e senso di insicurezza.

Pianezza – L’oratorio Ss. Pietro e Paolo propone ai ragazzi delle medie e delle superiori l’«Oratorio’s challenges»: ogni giorno gli educatori lanciano sulla pagina Instagram @distantbutclose.pianezza alcune sfide da affrontare. È possibile quindi iscriversi alla pagina, seguire le prove i cui risultati verranno condivisi. Per chi non ha Instagram è possibile richiedere di partecipare alle sfide via Whatsapp al numero 333.1054333. Il parroco don Giuseppe Bagna, attraverso la pagina Facebook «Oratorio Pianezza», ha poi invitato alla responsabilità tutti i giovani del paese: «Stiamo a casa per evitare di far girare il virus. Solo così possiamo regalare tempo ai medici e agli ammalati. Allo stesso tempo preghiamo chiedendo al buon Dio che questo periodo passi presto e ci rinnovi nel profondo».

Grugliasco – Il «Go» (Grugliasco Oratorio – via Giustetti 12), ribandendo l’invito del Governo a rimanere a casa, ha offerto la disponibilità di animatori parrocchiali per fare la spesa o svolgere commissioni essenziali alle persone anziane che devono rimanere al proprio domicilio per preservare la salute come disposto dal decreto del Presidente del Consiglio. Chi avesse necessita di questo servizio può contattare la segreteria del «Go» al numero 011.4081648 o gli uffici parrocchiali delle quattro parrocchie grugliaschesi. Per ulteriori informazioni, pagina Facebook: «Go – Grugliasco Oratorio».

Settimo – Gli educatori degli «Oratori di Settimo» hanno diffuso un messaggio ai ragazzi attraverso le proprie pagine Facebook: «In queste settimane», scrivono, «continueremo a starvi comunque accanto. Sentiamoci tramite messaggi e videochiamate, in gruppo o singolarmente. Continuiamo a camminare insieme, seppur con modalità nuove, e proviamo a rileggere questo periodo così particolare proprio nel tempo quaresimale. Non interrompiamo la preghiera perché ora ci siamo riscoperti più piccoli e indifesi e abbiamo più che mai bisogno di un Padre e di una Madre che ci aiutino a superare questo momento di difficoltà. Non perdiamoci ma teniamoci in contatto. Questo momento passerà, ma certamente ci richiama a ciò che troppo spesso diamo per scontato: quanto siano importanti le persone che ci stanno accanto nella vita. Voi per noi lo siete! Cogliamo, in questa situazione difficile, l’occasione per riscoprire chi sia davvero essenziale per ciascuno di noi e che ora ci sta mancando. Di certo non ci manchi la vicinanza del Signore, sfruttiamo questo tempo per tenerci (o rimetterci) in contatto con Lui. Un abbraccio (per ora a distanza), teniamoci in contatto, non perdiamoci di vista!».

Oratori salesiani Torino – I centri oratoriani salesiani torinesi che portano avanti a tutto campo progetti di «Educativa di strada» in quartieri di periferia accanto ai giovani più fragili hanno sospeso tutte le attività ma continuano a seguire i ragazzi a distanza attraverso contatti telefonici costanti e la proposta di iniziative da svolgere a casa. Tutta l’attività di back office prosegue dagli uffici o dalle abitazioni di sacerdoti ed educatori. È possibile seguire le diverse proposte sulle pagine Facebook e Instagram o sui siti web dei rispettivi oratori.

Stefano DI LULLO

(1-continua)

SECONDA PARTE in allegato.

TERZA PARTE in allegato.

QUARTA PARTE in allegato.

QUINTA PARTE in allegato.

SESTA PARTE in allegato.

SETTIMA PARTE in allegato.

OTTAVA PARTE in allegato.

NONA PARTE in allegato.

DECIMA PARTE in allegato.