Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
10 Maggio 2021

La «Giornata per la carità del Papa», una questione di cuore

La ricorrenza domenica 27 giugno 2021. Colletta nelle parrocchie
Facebooktwitterpinterestmail

«Un modo semplice per prenderci cura degli altri, proprio come accadeva nella Chiesa primitiva, e per far sì che i nostri cuori battano all’unisono». Così monsignor Stefano Russo, segretario generale della Cei, propone ai parroci di «dare un segno di amore al Papa» invitando i fedeli a partecipare alla colletta durante le Messe di domenica 27 giugno 2021 nella Giornata che la Chiesa italiana – e non solo – dedica alla Carità del Papa, come ogni anno nei pressi della festa dei santi Pietro e Paolo (il 29).

«In questo anno segnato dal dolore e dal lutto – scrive Russo – il cuore del Papa ha restituito una speranza a persone stanche e debilitate dagli affanni e dall’incertezza: a Roma, in Italia e negli angoli più lontani del mondo, in quelli nascosti e spesso dimenticati». Partecipare attivamente alla Giornata è «una questione di cuore: che si dilata, che accelera la sua corsa per sostenere uno sforzo, che porta linfa fino alle periferie, che irrora e diffonde calore».

Come tradizione, il quotidiano «Avvenire» sostiene la Giornata, curando e inviando il manifesto che il 6 giugno è arrivato in tutte le parrocchie insieme alla lettera del segretario Cei. L’invito ai parroci e ai loro collaboratori è di esporre i manifesti e sensibilizzare i fedeli realizzando la colletta per la Carità del Papa durante le Messe di domenica 27. Un piccolo gesto, in sé, ma con un grande significato.

In allegato la LOCANDINA IN FORMATO PDF