Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Nuova campagna informativa della Polizia Municipale contro i casi di raggiro e furto

Entro il 29 febbraio 2020 parroci, comunità religiose e associazioni interessati possono concordare un incontro nella propria sede
Diocesi Torino: immagine simbolica di campagne contro i furti
Facebooktwitterpinterestmail

Di seguito e in allegato una nota a firma del Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Torino, dottor Emiliano Bezzon, relativa alla nuova «Campagna informativa  di sensibilizzazione e di prevenzione  contro i casi di raggiro e furto in appartamento».

«Il Consiglio Comunale di Torino ha approvato una mozione che promuove – in collaborazione con le Circoscrizioni, con la Diocesi di Torino e con tutte le altre confessioni religiose – una serie di incontri da tenersi presso le parrocchie, i centri di culto e altri luoghi interessati.

Durante questi incontri verrà svolta un’attività di prevenzione, informazione e sensibilizzazione sul fenomeno delle truffe perpetrate nei confronti di soggetti più deboli.

Il Corpo di Polizia Municipale pertanto, viste le specifiche competenze professionali presenti al suo interno, è stato incaricato di effettuare una campagna informativa di sensibilizzazione e di prevenzione contro i casi di raggiro e furto in appartamento, organizzando degli incontri presso le parrocchie, i centri di culto e altri luoghi di aggregazione.

L’incontro della durata di un’ora vedrà la presenza di nostro personale che si avvarrà di supporti visivi e distribuirà una brochure dove vengono indicati alcuni consigli utili su come difendersi dai truffatori.

Ritenendo che l’iniziativa possa essere di utilità alle persone che abitualmente frequentano le vostre parrocchie o i vostri centri, vi invitiamo ad aderire alla stessa, qualora interessati, contattando entro il 29 febbraio 2020 i nostri uffici alla mail nucleodiprossimita@comune.torino.it per fissare le date degli incontri da marzo a giugno 2020».

Chi fosse interessato all’iniziativa, incluse le associazioni di volontariato, può dunque contattare il Reparto Polizia di Prossimità entro il 29 febbraio alla seguente mail: nucleodiprossimita@comune.torino.it.