Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Presepi torinesi…

In via Po, piazza Castello e in via Pietro Cossa
Facebooktwitterpinterestmail
Presepio meccanico della SS. Annunziata in via Po
Duecento personaggi realizzati da maestri artigiani della Val Gardena o scolpite nel legno agli inizi del Novecento. Di questi, oltre cento animati attraverso un unico, antico motore elettrico, recuperato da una nave in demolizione e collegato alle statuine da un centinaio di cinghie e pulegge. Il tutto immerso in un paesaggio ricostruito verso la metà del secolo scorso fin nei minimi dettagli, con tanto di fiumi, laghetti e fontanelle (che funzionano grazie a complesso impianto idraulico).
 
Ecco spiegato il segreto del famoso Presepio meccanico della SS. Annunziata (via Po 45) che ogni anno richiama migliaia di visitatori. Tutelato dalla Soprintendenza, per il suo alto valore artistico, ha richiesto una continua e attenta manutenzione. Negli ultimi anni, un sapiente gioco di luci, con un nuovo effetto giorno-notte, ottenuto grazie all’utilizzo di Led ad alta tecnologia, ha regalato al tradizionale Presepe meccanico tutta la magia di una rappresentazione scenica.
 
Presepe di Luzzati e Calendario di Avvento in piazza Castello
Torna la magia del Presepio di Luzzati nel cuore della città. Con una novità per questo Natale 2001: il grandioso e coloratissimo Calendario d’Avvento. Da giovedì scorso, in piazza Castello, davanti alla cancellata di Palazzo Reale, 90 sagome ad altezza naturale dipinte su legno dal maestro ligure scomparso e restaurate per l’occasione, mettono in scena il presepe della tradizione. L’effetto scenico è di grande impatto. Le installazioni sono state montate su una struttura a base semiellittica, larga 35 metri e profonda 23, progettata su cinque livelli di altezza per un totale di 6 metri. Di fianco al Presepe, i bozzetti di Luzzati danno vita al Calendario d’Avvento, con le tradizionali finestre che scandiscono il count down fino al Natale. Giorno per giorno, un vigile del fuoco, ne aprirà una, per la gioia dei bambini e dei turisti.
 
Mostra del Presepio alla parrocchia Beato Pier Giorgio Frassati
Dai tempi di San Francesco il fascino del presepio è rimasto immutato: grandi e piccoli ogni anno rivivono l’incanto di Betlemme ammirando immagini e quadretti di vita che mettono in scena i racconti dei Vangeli di Luca e Matteo. E non si può che rimanere incantati di fronte ai presepi esposti nella Mostra del Presepio tradizionale, artistico, artigianale giunta alla sua terza edizione e inaugurata giovedì 8 dicembre presso la parrocchia Beato Pier Giorgio Frassati (via Pietro Cossa 280/2): organizzata dall’associazione culturale «Mondo Presepi» presenta il meglio delle opere realizzate dagli artisti presepiali, capaci di coniugare l’abilità artigiana all’estro artistico. Orari: dal lunedì al venerdì 9.00-12 e 14-18; sabato, domenica e festivi 9-12.30-15-19. Ingresso gratuito. Visite su appuntamento per scuole e gruppi. Per informazioni: tel. 393.6088367.