Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
Visita Pastorale

Don Bosco: giovani, formazione e ottimismo

Don Bosco Rivoli è un’opera che racchiude una molteplicità di attività pastorali: parrocchia, oratorio centro giovanile, scout, polisportiva, cinema teatro, Caritas (associazione volontari San Giovanni Bosco e volontariato vincenziano), Rinnovamento nello Spirito Santo… La comunità salesiana presente dal 1963 che anima l’opera è composta attualmente di sette religiosi : tre dediti alla editrice Elledici in […]

San Martino scrigno d’arte sacra

La parrocchiale di San Martino è uno scrigno d’arte del ‘700, che conserva tra l’altro, uno splendido altare maggiore in stile barocco progettato dallo Juvarra. L’appassionato coinvolgimento nell’impresa della popolazione e delle famiglie più influenti del borgo favorì la conclusione dei lavori dell’attuale chiesa nel 1788: l’interno ha quattro altari laterali, oltre all’altare maggiore dedicato al […]

Tetti Neirotti grande famiglia

Tetti Neirotti è una piccola e vivace frazione di Rivoli: un realtà rurale con cascine familiari, un realtà semplice con presenza di famiglie di ogni tipo e un significativo numero di famiglie giovani ma anche una realtà segnata, nel suo piccolo, da situazioni di famiglie che cercano di sopravvivere all’attuale crisi economica e da uomini […]

San Bernardo, da scantinato a centro propulsore di fede

Il nostro quartiere, che allora si chiamava «regione San Bernardo» era molto diverso da oggi… poche case, poche strade (era ancora in costruzione la tangenziale!)… se si voleva andare a Messa bisognava andare alla Stella, a Borgo Nuovo o ai Servi di Maria (l’attuale Villa Elena) L’arciprete don Foco decise allora di costruire la nostra […]

Santa Maria della Stella: la Chiesa scende nel cuore della città

Non sembra vero che la Collegiata Nuova (San Maria della Stella) e San Bernardo sono già da quasi 41 anni a servizio della città di Rivoli! E Gesù Salvatore da circa 16! Gesù Salvatore è una chiesetta semplice e umile. È stata questa chiesa l’ultimo sforzo pastorale dell’arciprete can. Domenico Foco. Anche se, al contrario delle […]

San Bernardo, da scantinato a centro propulsore di fede

Il nostro quartiere, che allora si chiamava «regione San Bernardo» era molto diverso da oggi… poche case, poche strade (era ancora in costruzione la tangenziale!)… se si voleva andare a Messa bisognava andare alla Stella, a Borgo Nuovo o ai Servi di Maria (l’attuale Villa Elena) L’arciprete don Foco decise allora di costruire la nostra […]

San Paolo Apostolo, tra accoglienza e preghiera

La chiesa San Paolo Apostolo è da considerarsi nel territorio del Comune di Rivoli decisamente giovane. È stata inaugurata il 7 ottobre 1951 e due anni dopo il 1° giugno 1953 eretta parrocchia anche canonicamente, perciò ha solo 60 anni. Fino ad ora si sono avvicendati quattro parroci. Il parroco che dal settembre 2002 amministra, serve […]

Rivoli: una città, tante facce

Le dieci parrocchie con sette sacerdoti e molte presenze religiose sono al centro della crisi economica che anche qui sta diventando emergenza sociale

Una sola città, ma con tante «facce» diverse. Dal Castello ai confini con Collegno Rivoli è segnata da storie differenti che, tutte insieme, vanno a comporre l’identità della quarta città della provincia di Torino per numero di abitanti. Un’identità oggi messa a dura prova dalla crisi economica che anche qui si fa sentire con virulenza, […]

I NUMERI dell’Up 36

Rivoli, abitanti in calo

Il comune di Rivoli è situato a ovest di Torino, dopo Collegno e Grugliasco. I residenti nel 2010 erano 49.591, un numero in leggero calo rispetto al 2001 quando nel comune vivevano 49.852 persone. Il numero risulta essere comunque 4 volte maggiore rispetto alla metà del secolo scorso quando a Rivoli vivevano soltanto 14mila persone. La […]

CALENDARIO/2

Incontri nelle parrocchie, con i malati, i giovani e gli anziani

Domenica 16 settembre alle 9 nella parrocchia di San Paolo (Cascine Vica) e alle 11 nella parrocchia della Beata Vergine delle Grazie (Tetti Neirotti) l’Arcivescovo presiede le Messe comunitarie Venerdì 15 visita l’Ospedale di Rivoli Sabato 22 dalle 15 alle 17 a San Bernardo, colloqui personali: alle 17 incontra i bambini del catechismo Domenica 23 alle 9.15 nella […]

CALENDARIO/1

Appuntamenti dell'Arcivescovo nell'Up 36

SABATO 15 settembreAlle 18 nella parrocchia Santa Maria della Stella, l’Arcivescovo presiede la Messa d’apertura della Visita pastorale; alle 21 sempre alla Stella parte la processione cittadina GIOVEDÌ 20 settembreAlle 21 nel teatro della parrocchia San Bartolomeo Apostolo incontra i Consigli pastorali parrocchiali, i Consigli per gli affari economici e l’èquipe dell’Unità pastorale VENERDÌ 21 settembreAlle 21 […]

SCHEDA

L'Unità pastorale 36

7 parrocchie, 10 preti Tra le Unità pastorali più popolate spicca la n. 36 (già n. 53). Sul suo territorio abitano 61.450 persone, 900 circa in meno del 2003 anno della visita pastorale del card Severino Poletto (per noi termine di confronto statistico). Sette le parrocchie tutte situate nel Comune di Rivoli e nel distretto pastorale […]

Comunità montane tra difficoltà e segnali di speranza

Risali le Valli di Lanzo, dal naturale «capoluogo» posto a 550 metri, sino a Balme, Groscavallo, Monastero, Usseglio, e ti accorgi ogni volta della loro bellezza. Ti incantano i paesaggi, i borghi arroccati, i paesi ancora uniti dalla casa comunale e dalla chiesa. Eppure ogni volta ti chiedi cosa è mancato in queste montagne in […]

Scuola, vita per le Valli

VALLIGIANI, INSEGNANTI, GENITORI E DIRIGENTI INSIEME CONTRI I TAGLI ALL’ISTRUZIONE NEI PICCOLI CENTRI Scuola, vita per le ValliCantoira: il ministro ha sottolineato che il «nostro» modello è esportabile in altre zone montane  Un invito a guardare verso l’alto, a salire nei piccoli comuni montani, arrampicarsi nei borghi dove la scuola è la prima maestra e […]

Gal, l’unione fa la forza

GRUPPO DI AZIONE LOCALE – ATTIVO NELLE VALLI DI LANZO, CERONDA E CASTERNONE Gal, l’unione fa la forzaConsorzio misto di imprese ed enti pubblici, guidati dalla Comunità montana e da 26 Comuni Le Valli di Lanzo guardano all’Europa. È infatti dalle «Politiche di coesione» dell’Ue, con specifici finanziamenti per le aree montane, che le Terre Alte […]

Balangero, sos amianto

L’amianto a Balangero fa ancora paura. Perché sulla montagna dietro al paese, i gradoni della cava di amianto più grande d’Europa, sono ancora lì, vivi in tutta la loro drammaticità del passato industriale ed estrattivo di questa zona. Dalla chiusura delle cave di San Vittore, all’inizio degli anni Novanta, è iniziata una lunghissima e complessa […]

Ospedale di Lanzo da riconvertire

Ospedale da riconvertire. Il nuovo piano sanitario regionale, per Lanzo, è stato chiarissimo. La struttura con 130 posti letto in regione Origlia non sarà un ospedale «di territorio», ma i reparti dovranno subire una completa riorganizzazione, da attuare entro l’anno. Difficile per ora capire cosa resterà nell’ospedale fino all’inizio del decennio di proprietà dell’Ordine Mauriziano, […]

Santuari di montagna, sentinelle di fede antica

SEI CENTRI RELIGIOSI, DA SEMPRE META DI PELLEGRINAGGI, PUNTELLANO LE VALLI DI LANZO Santuari di montagna, sentinelle di fede antica Edificati su cime impervie o lungo valloni impenetrabili, i santuari di montagna, sono il segno di una fede profonda e radicata fra i valligiani, che ha superato traversie e difficoltà di costruzione, in luoghi non sempre accessibili, […]

Da noi la montagna è tutto

UP 31-32 – DUE MESI, DA MAGGIO A LUGLIO PER INCONTRARE LE DUE UNITÀ PASTORALI PIÙ «RURALI» DELLA DIOCESI: 17 COMUNI DA BALANGERO A BALMEDa noi la montagna è tuttoSpopolamento, difficoltà di comunicazione, risorse poco sfruttate ma anche un territorio incontaminato dove alla fede antica di mescola l’amore per la terra Il diavolo, si sa, costruì […]

I numeri delle Up 31-32: abitanti e reddito

Le Valli di Lanzo ospitano i 17 paesi delle due Unità pastorali 31 e 32 e i cui dati statistici sono presentati nella tabella qui sopra. Un dato piuttosto evidente è il progressivo spopolamento dei centri più piccoli. Ad esempio Lemie è passata dai 1700 abitanti di inizio Novecento ai 190 attuali, Monastero di Lanzo […]